I GEMMODERIVATI

Pubblicato da LAURA POGGIO il

Sono molte le possibilità che ci offre la natura per prenderci cura di noi, per superare difficoltà momentanee o che ci assillano da molto tempo.
Molti conoscono già l'omeopatia, la floriterapia, la fitoterapia ma, se si parla di gemmoterapia e gemmoderivati, sono in pochi a sapere di cosa si tratta.
Vorrei descrivere, con parole semplici, quello che i gemmoderivati possono rappresentare per chi desidera intraprendere un percorso di benessere consapevole. 
Prima però farò una premessa generale, che spero possa essere uno spunto di riflessione e uno stimolo.

Per curarsi non basta assumere pillole, integratori o quant'altro, delegando a chi li prescrive e al rimedio stesso il compito di guarirci o aiutarci.
Per stare bene davvero è necessario assumersi responsabilità, prendere decisioni, impostare un percorso e impegnarsi in prima persona a fare tutto ciò che serve per seguirlo.
Il punto d'inizio è la decisione, la volontà, il desiderio di voler stare meglio e perchè ciò avvenga è necessario creare una sinergia che racchiuda decisione, azione, impegno, presenza e cuore.
 
Sono dell'idea che in tutti i settori della vita, e del vivere quotidiano, ciò che funziona davvero, ciò che porta a risultati duraturi, validi ed efficaci sia ciò che è fatto con il cuore e la presenza.

Chi  entra in questa modalità non torna più indietro, non si accontenta più e percorre una via che non sempre è la più semplice.
Spesso ti ritroverai ad essere attirato da cose che prima non avresti notato e imparerai ad ascoltare di più anche il tuo corpo, e i segnali che ti manda. 
Inizierai ogni giorno di più a percepire cosa ti fa bene e cosa no e sceglierai con più consapevolezza ciò che è meglio per te, in tutti i settori della tua vita.
La natura può essere davvero una bellissima opportunità per incominciare ad acquisire maggiore consapevolezza e intraprendere un cammino di benessere.
 
Per quanto mi riguarda, la floriterapia e l'aromaterapia sono state le prime ad ispirare il mio percorso di autoguarigione.  Mi hanno offerto l'opportunità di illuminare parti di me e riportarle a funzionare al meglio; di iniziare a risolvere situazioni bloccate, di comprendere meglio il funzionamento del corpo, della mente, e prendere in considerazione anche le emozioni e l'aspetto energetico e spirituale, che spesso vengono trascurati e sono invece importantissimi per un benessere completo.
La Gemmoterapia
Il cerchio si è chiuso quando sono arrivata alla gemmoterapia, quella parte della fitoterapia che riguarda la preparazione dei gemmoderivati, chiamati anche macerati glicerici perchè le gemme, le radichette, i giovani getti che vengono raccolti allo stato embrionale, vengono messi in una soluzione di alcol, acqua e glicerina. Successivamente, il liquido estratto, che contiene tutti i principi attivi della pianta, verrà poi diluito.
 

La gemma contiene le informazioni genetiche che daranno origine ai rami, alle foglie, ai fiori che nasceranno ed è ricca di metaboliti primari, elementi essenziali per la crescita della cellula.

I tessuti vegetali dai quali si estraggono i gemmoderivati, esprimono tutta l’energia vitale e, quindi, le informazioni genetiche del vegetale, oltre ai principi attivi necessari per lo sviluppo della pianta.

I rimedi ottenuti, oltre ai principi attivi , sono ricchi di informazioni che consentono di utilizzarli con successo per sostenere il benessere sotto diversi aspetti.
Agiscono bene sul piano fisico, in caso di problemi cronici, per il sostegno emozionale ed energetico e, soprattutto, possono essere utili per un lavoro approfondito sul terreno costituzionale, per raggiungere le radici dei problemi che si manifestano e per purificare, e drenare periodicamente, il corpo (organi, tessuti ed apparati) da tossine di ogni genere.

La caratteristica peculiare dei gemmoderivati è l'organotropismo, cioè la funzione di aiuto specifica verso un organo o tessuto in particolare.
 
La gemmoterapia è adatta a tutti, non ha controindicazioni e può essere abbinata ad altre cure e percorsi di benessere. 

Posso aiutarti a individuare il gemmoderivato in sinergia con te, che può sostenerti nel tuo percorso di benessere, che può illuminare quella parte che ti sta chiedendo di essere accolta e che probabilmente ha qualcosa da esprimere se si è fatta sentire attraverso il disagio che è emerso.
Se vorrai, sarò lieta di condurti alla scoperta di questi bellissimi doni, ti basterà compilare il modulo contatti e ti risponderò presto.

Condividi questo post



← Articolo più vecchio


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati